Milano, 30/9/2017: evento “Coworking e Istituzioni”. Video, relatori, programma del prossimo CowoShare.


Si parla sempre di più, e in modi sempre più interessanti, del coinvolgimento delle Istituzioni nel Coworking.

Da principio furono gli incentivi economici, inaugurati dal Comune di Milano e poi adottati da molti altri enti in tutta Italia.

E poi via via, le ricerche universitarie, gli spazi comunali e pubblici, i progetti speciali quali il Lavoro Agile – ancora una volta, Milano città apripista – e molte altre idee, di vario tipo e ispirazione.

Ci sembra il momento di affrontare il tema “Coworking e Istituzioni” tutti insieme, come facciamo sempre in modo collaborativo e condiviso, nell’ambito di un incontro nazionale “CowoShare”.

L’occasione è quella di imparare l’uno dalle esperienze degli altri, sia a livello individuale, sia a livello di Coworking Community.

Anche in questo appuntamento CowoShare – come tutti gli altri sui vari temi finora affrontati – avremo la possibilità di ascoltare persone di riferimento, attivamente coinvolte nel Coworking a vario titolo,  e di dialogare con loro nell’ambito di un incontro aperto e completamente gratuito.

Il CowoShare del 30 Settembre 2017, dedicato a “Coworking e Istituzioni” vedrà la partecipazione di un panel di relatori molto nutrito: ben 9 personalità, provenienti da tutta Italia, in rappresentanza di istituzioni varie, dai Comuni agli Ordini Professionali alle Università.

Ed anche i punti di vista sul tema, saranno ugualmente variegati e interessanti.

Di seguito i partecipanti e la scaletta degli interventi.

IMPORTANTE: Mentre ogni intervento sarà seguito da una breve sessione di domande e risposte, la mattinata prevede anche un momento finale di discussione condivisa, moderata da Ivana Pais. 

  • Ore 10.00:Nicolo Catania, Sindaco di Partanna
    FABLAB + COWORKING SERVIZIO PUBBLICO PER 11.000 ABITANTI: LA SCELTA DEL COMUNE DI PARTANNA (TRAPANI)
    Nicolò Catania
    Sindaco Comune di Partanna (Trapani)
    Antonino Zinnanti
    Vice Sindaco Comune di Partanna (Trapani) e Assessore bilancio eAntonino Zinnanti, vicesindaco di Partanna - Trapani all'evento Coworking e Istituzionifinanze, patrimonio comunale, innovazione tecnologica, servizi demografici, servizi cimiteriali, decoro urbano e servizi alla città, politiche comunitarie – Coworking e Fablab
    – Vedi profilo Nicolò Catania
    Vedi profilo Antonino Zinnanti
  • Ore 10.15:Andrea Rossi, sindaco di Montepulciano - Siena
    MONTEPULCIANO (SIENA): IL COWORKING COME PARTE DELL’ECOSISTEMA TURISTICO

    Andrea Rossi
    Sindaco Comune di Montepulciano
    Franco Rossi
    Assessore Sistema Montepulciano (cultura e ospitalità), valorizzazione brand-Montepulciano,Franco Rossi, assessore sistema MontepulcianoCooperazione internazionale, Anteprime prodotti di qualità, rapporti con il Consorzio e la Strada del Vino Nobile di Montepulciano – Comune di Montepulciano
    Vedi profilo Andrea Rossi
    Vedi profilo Franco Rossi
  • Ore 10.30:Stefano Maffei, Polifactory, al Cowoshare su Coworking e Istituzioni
    CRONACHE DA POLIFACTORY, DOVE SI CONDIVIDE LA VITA, IL TALENTO (SPERIMENTALE) E IL FUTURO

    Stefano Maffei
    Professore Associato School of Design e Direttore Polifactory – Politecnico di Milano
    Vedi profilo Stefano Maffei

  • Ore 10.45:Giovanni Angioletti (Comune di Lissone) al Cowoshare su Coworking e Istituzioni
    TRA SPORTELLO LAVORO E INFORMAGIOVANI, A LISSONE IL COWORKING È PUBBLICO
    Giovanni Angioletti
    Assessore Comune di Lissone all’ambiente, ecologia e politiche giovanili – Comune di Lissone
    Vedi profilo Giovanni Angioletti
  • Ore 11.00:Carlo Reggiani (Ordine Ingegneri Verona) al Cowoshare su Coworking e Istituzioni
    ORDINE PROFESSIONALE E DISORDINE CREATIVO: I 6 ANNI DI COWORKING DEGLI INGEGNERI DI VERONA
    Carlo Reggiani
    Consigliere Ordine degli Ingegneri di Verona e provincia
    Vedi profilo Carlo Reggiani
  • Ore 11.15:Paola Cogotti, Coworking Selargius Cagliari, al Cowoshare su Coworking e Istituzioni
    DA REGIONE SARDEGNA UN AIUTO ECONOMICO AL COWORKING, ALLE DONNE, ALL’EQUILIBRIO VITA/LAVORO
    Paola Cogotti
    Vice Presidente Confprofessioni Regione Sardegna
    Vedi profilo Paola Cogotti
  • Ore 11.30:Fiorella IMprenti (Comune di Rozzano) al Cowoshare su Coworking e Istituzioni
    COWORKING TRA COLLETTI BIANCHI E COLLETTI BLU: L’ESPERIENZA DI ROZZANO (MILANO)
    Fiorella Imprenti
    Assessore Comune di Rozzano alle politiche del lavoro e dello sviluppo economico, innovazione e semplificazione, fondi comunitari, marketing territoriale, pari opportunità e tempi della città, formazione professionale, politiche per la terza età
    Vedi profilo Fiorella Imprenti
    .
  • Ore 11.45:Ivana Pais all'evento "coworking e istituzioni" di Coworking CowoFORMAZIONE UNIVERSITARIA E COWORKING: SUCCEDE ALL’UNIVERSITÀ CATTOLICA
    Ivana Pais
    Professore Associato di Sociologia Economica – Università Cattolica del Sacro Cuore – Milano
    Vedi profilo Ivana Pais
  • Ore 12.00:Cristina Tajani
    LAVORO AGILE A MILANO E NON SOLO: PERCHÉ ISTITUZIONI E AZIENDE GUARDANO AL COWORKING
    Cristina Tajani
    Assessore alle politiche del lavoro, attività produttive, commercio e risorse umane – Comune di Milano
    Vedi profilo Cristina Tajani
    .
  • Ore 12.15:
    DISCUSSIONE APERTA SU “COWORKING E ISTITUZIONI”
    con la moderazione di Ivana Pais

L’appuntamento è per il 30 settembre 2017 a Milano, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, presso il Camplus Turro di via Stamira d’Ancona 25 (MM rossa linea 1 – fermata “Turro”).

La partecipazione è aperta a tutti, con priorità alle Coworking Community di Rete Cowo®.

Per partecipare, occorre PRENOTARSI QUI, sulla piattaforma Eventbrite.

Il biglietto d’ingresso arriva per email, e va presentato all’ingresso dell’evento.

Altre info:

Rete Cowo® vi aspetta:
Evento “COWORKING E ISTITUZIONI”
Milano -30 settembre 2017
h 10.00 – 13.00!

CowoShare Coworking e Istituzioni a Milano by Rete Cowo

Rete Cowo con Web Marketing Expo: siamo media partner per il secondo anno!

Cowo con Web Marketing Expo

Ancora una volta,
Cowo con Web Marketing Expo!

Siamo molto contenti di essere – anche per il 2017, come già nel 2016 – tra i media partner di Web Marketing Expo, l’evento dedicato all’eccellenza italiana nel Marketing online che si terrà a Padova (Hotel Four Points) alla fine di settembre.

Rete Cowo® ha sempre trovato una forte corrispondenza con il mondo del marketing digitale…Cowo con Web Marketing Expo 2017 come media partner

È stato ed è tuttora una delle principali modalità con cui veniamo a contatto con chi si interessa al Coworking, sotto tutti i punti di vista: un risultato di approcci spesso innovativi, che ci hanno sempre premiato con una visibilità speciale sul Web.

Sarà anche per questo che gli organizzatori di WMExpo ci hanno chiesto di coinvolgerci in qualità di Media Partner?

:-)

Ricordiamo alcuni fatti chiave dell’evento:

  1. Si rivolge a tutti, non solo agli addetti ai lavori
  2. I prezzi sono rimasti invariati dall’anno scorso
  3. I percorsi formativi previsti spaziano a 360°, coprendendo SEO, Facebook Ads, Google Analytics

Appuntamento quindi all’Hotel Four Points by Sheraton di Padova, in tre sale diverse (plenaria, sala per approfondire specifici case studies e la sala dedicata alla tavola rotonda SEO).

E per prepararsi all’appuntamento 2017, ecco il video dell’edizione 2016!

Un giorno a LegnanoCoworking tra eventi sulle Start Up, interviste e chiacchiere tra coworker.

Siete a Legnano e cercate un Coworking che non sia troppo lontano dalla Stazione e  allo stesso tempo abbia spazi ampi?  

Per il progetto #1giornoalcowo, la nostra coworker Cristina ha testato LegnanoCoworking. 

Arrivo in treno a Legnano in una bella giornata di sole, di quelle in cui il tempo ti strizza l’occhio invitandoti a fare tutto fuorché lavorare.

Con questa voglia latente di sedermi davanti al pc e con quella più manifesta di restare fuori a godermi l’aria aperta, mi dirigo verso il LegnanoCoworking pensando già che mi perderò perché non sono così brava a seguire le mappe. Invece incontro una simpatica signora che mi indica la strada. Bene!

Dalla stazione ferroviaria di Legnano a via San Bernardino 131 non ci ho messo più di 10 minuti.

Legnano Coworking ti stupisce non appena varchi la soglia.

Da fuori non è che la sede di un’azienda dall’aspetto “normalmente industriale” – ma dentro è veramente un altro mondo.

Circa 300 metri quadrati suddivisi su due piani, ma quello che cattura subito la mia attenzione è l’area Lounge al pian terreno.

LegnanoCoworkng nasce da un’idea di Lorena Prandi e della sorella Ilaria, architetto.

legnano coworking

Me ne innamoro subito e sarà per tutta la giornata il posto dove mi piacerà andare a fare una pausa tra un articolo e l’altro… e non solo perché ci sono caffè e biscotti.

Lorena è molto orgogliosa del suo Coworking e condivide con me una caratteristica che mi contraddistingue da sempre: “l’essere una last minute woman”.

“Abbiamo sistemato questo spazio solo qualche giorno fa, ma devo dire che arrivare all’ultimo minuto è una cosa che faccio spesso, riesco ad avere l’adrenalina giusta solo quando sono agli sgoccioli”.

E visti i risultati, direi che le cose le vengono davvero bene.

Inoltre, è una Cowo® Manager ideale: mi mette subito a mio agio e riesce a farmi sentire come una persona che lavora lì ogni giorno…

Devo dire che per avere dato vita al coworking solo nel novembre scorso, non se la cava affatto male!

Ma gli incontri proficui non sono di certo finiti.

Mi basta salire le scale, approdare in un altro open space dove ci sono diverse scrivanie e a predominare è ancora il verde.

In più, sul muro trovo una frase che adoro:

La decisione più coraggiosa che puoi prendere ogni giorno è quella di essere di buon umore (Voltaire)

“Il lavoro è relazione”, lo penso sempre più spesso da quando scrivo nei Coworking, me ne convinco ogni volta di più che li vivo da vicino.

Oltre che con Lorena, Monica e altri, faccio particolarmente amicizia con Chiara con la quale mi trovo subito bene.

Non solo perché siamo quasi coetanee, entrambe Gemelli e scopriamo – solo dopo – di avere frequentato lo scorso anno lo stesso corso di formazione sui social media, ma anche perché le nostre professioni hanno diversi punti di contatto.

Lei infatti è una consulente di marketing e una business mental coach che lavora con aziende e io, come forse sapete, scrivo di lavoro, aziende e lavoratori.

Inoltre, è diventata da poco libera professionista, il che mi porta a farle alcune domande per una possibile intervista.

“Mi ci sono trovata per caso, dopo anni in azienda”,  mi dice sempre sorridente “e non tornerei più indietro. Sì, è una sfida continua, ma mi stimola a fare sempre meglio e a studiare, oltre a farmi conoscere gente interessante”.

Legnano Coworking
Credit photo: Sempione News

E parlare con lei ti fa capire come tutte quelle volte in cui, da libero professionista, ti sento solo e isolato, triste, demotivato e sull’orlo di una crisi di nervi, sparirebbero in un sol colpo se ogni giorno incontrassi persone così entusiaste.

In fondo basta poco per sentirsi parte di una community: qualche giornata in un Coworking come questo. 

Scoprirò anche che – grazie al supporto di Lorena e insieme ad altre professioniste – Chiara organizza un evento per aiutare a mettersi in proprio con metodo, dal titolo Happy Start Up a LegnanoCoworking che si terrà il 22 giugno prossimo.

In mattinata, poi, un’altra sorpresa: la redazione di Sempione News fa visita al Coworking e intervista i vari coworker, tra cui anche me.

Dalla cosa nasce anche un bel video – che trovate a inizio post – dove ogni coworker racconta in poche parole il motivo per cui ha scelto LegnanoCoworking.

In conclusione, LegnanoCoworking è  un posto in cui si può lavorare serenamente: si riesce a trovare calma e concentrazione, e a ritagliarsi il tempo per una chiacchiera quando si desidera.

Un Cowo® che – per questo e tutti i motivi di cui sopra – mi è piaciuto così tanto che penso proprio ci tornerò molte altre volte ;-)

Per saperne di più:

Vai alla scheda di presentazione
Cowo® LegnanoCoworking

Vai alla piattaforma di Cowo® LegnanoCoworking

Vai alla pagina Facebook di Cowo® LegnanoCoworking

Stai cercando un ufficio? La cosa migliore che può succederti è trovare un Coworking Cowo®.

Cerchi Ufficio? Trova Cowo!


.
Premessa: in questo articolo troverai 10 motivi per scegliere il Coworking, ma attenzione, valgono solo per i Coworking della Rete Cowo®.

Perché? Perché gli spazi Cowo® sottoscrivono dal primo giorno i 10 punti del Coworking Manifesto, cosa che fa un mondo di differenza.

Se cerchi ufficio trova cowo

Ok, allora stai cercando un ufficio.

Per la tua start-up, oppure per la tua attività abituale, o ancora perché sei un professionista che ha capito che il luogo fisico dove svolgi il lavoro non è più quello di una volta.

E per fortuna!

Costi alti, vincoli a lungo termine, gestione completamente a carico: l’ufficio può voler dire tutto questo… ma non per te.

Tu hai capito che i costi possono essere sostenibili, che i vincoli non sono adeguati al mercato attuale, che la gestione puoi lasciarla ad altri per concentrarti sul tuo business.

Quindi vediamo nel dettaglio perché chi ha un atteggiamento smart nei confronti del proprio lavoro oggi non sceglie più un ufficio, ma un Coworking Cowo®.

1.
Coworking Cowo® = Relazione

Negli spazi condivisi e collaborativi di Rete Cowo® – in tutta Italia – fai conoscenze utili al tuo lavoro.
Gia questo primo punto sarebbe sufficiente a farti propendere per il Coworking Cowo®, ma… ce ne sono altri 9!

2.
Coworking Cowo® è privacy e riservatezza

Spesso si pensa che al Coworking si lavori davanti agli altri, che tutto sia condiviso, che non ci sia possibilità di lavorare con riservatezza: nulla di più falso, almeno per quanto riguarda Cowo®.
Sono ormai la maggioranza i Coworking che offrono – insieme alle postazioni in open space – uffici indipendenti, salette riservate, ambienti dedicati. 

3.
Coworking Cowo® va oltre il freelance, e coinvolge le Aziende

Altro mito da sfatare: il Coworking è per i freelance (giovani). Niente affatto: è passata da un pezzo l’epoca in cui ci stupivamo se una grande azienda chiamava un Coworking, ora è diventata prassi quotidiana.
E ogni giorno freelance, multinazionali e PMI , condividono spazi Cowo® e approccio Cowo®.

4.
I Coworking Cowo® sono vicini a te, in tutta Italia

Vicino a casa, vicino ai clienti, vicino ai luoghi della tua professione, anche in viaggio: i Coworking della Rete Cowo® sono in oltre 70 città italiane.
La più estesa rete italiana di spazi di Coworking è sempre vicino a te, e sempre con il miglior rapporto costi/benefici che tu possa desiderare.

5.
Coworking Cowo® ti invita sempre a far qualcosa di più, oltre lo spazio ufficio

Eventi nazionali? È da 10 anni che Rete Cowo® li organizza, e invita tutta Italia. Eventi locali? Non hai che da aprire i nostri siti e social network per scoprirli. Eventi di formazione? Le attività di Coaching con Cowo® sono sempre attive. Non hai che da iscriverti alla newsletter per rimanere informato.

6.
Un Coworking Cowo®  costa il giusto, sempre

La sostenibilità economica  è un punto cardine dell’approccio Cowo® verso l’attività di Coworking, non per niente il punto 5 del Coworking Manifesto di Cowo® recita “Nel nostro modello, la relazione viene prima del profitto economico”.
E sai perché? Perché il vero profitto è di ordine superiore a quello economico, lo comprende e lo supera.
Chi frequenta un Cowo® lo sa.

7.
Al Coworking Cowo® si imparano cose, grazie agli altri

La differenza tra un ufficio qualsiasi (o un Coworking qualsiasi) e un Coworking Cowo® è la stessa che c’è tra un buon film e un film scadente: ti cambia.
A fine esperienza, uscendo da un Coworking Cowo®, sarai un po’ diverso da quando sei entrato, la community ti avrà sicuramente dato qualcosa. Forse un contatto di lavoro, forse la soluzione a un problema, forse una fetta di torta.

8.
Il Coworking Cowo® non finisce mai

Once coworker forever coworker, ha detto qualcuno che ha conosciuto Cowo®.
Infatti, capita spesso che i rapporti nati in un Cowo® rimangano anche dopo l’utilizzo dei servizi dello spazio fisico.
Perché gli spazi e i luoghi passano, i rapporti umani e professionali, no.

9.
Un Coworking Cowo® è stress-free: contratti, assicurazione, sicurezza

L’impagabile serenità di lavorare in un luogo correttamente impostato dal punto di vista della gestione dei contratti per il coworking (in italiano e inglese), della sicurezza delle cose e delle persone, della perfetta compliance con tutti gli aspetti normativi della situazione… con Cowo® c’è, e c’è sempre, 24/7/365.
Non dimentichiamo che Cowo® è stato il primo soggetto in Italia (e forse in Europa) ad affrontare gli aspetti legali del Coworking,  attività che ha condiviso anche pubblicamente, nel corso di eventi nazionali, nel 2010 e nel 2016,.
Peraltro, tutta la knowledge-base di Rete Cowo® in mabito Coworking è fin dal 2008 condivisa in Rete, su Slideshare.

10.
Coworking Cowo® parla con le istituzioni, in tutta Italia

Come primo soggetto ad occuparsi di Coworking in Italia, e come principale Network, Rete Cowo® è continuamente a contatto con Amministrazioni comunali, Università, Centri di ricerca, soggetti istituzionali pubblici e privati, su tutto il territorio italiano.
Questo ha permesso, ad esempio, la corretta definizione di politiche di incentivi economici al Coworking sui vari territori (Comune di Milano, Regione Toscana, regione Sardegna ed altre), oltre a innumerevoli scambi di informazioni e buone pratiche.

Milano Cadorna: Contabilità + Coworking

Photo courtesy of CowoCheConta – Milano Cadorna

Benvenuti in Cowo®, la Rete dei Coworking Indipendenti.