Category Archives: - Coworking EU Conferences

Notizie riguardanti i congressi europeo sul coworking, con la partecipazione del network Cowo. Prima edizione Bruxelles 2010, seconda edizione Berlino 2011, terza edizione Parigi 2012.

Barcellona, Bruxelles, Roma: cos’hanno in comune? Esatto: il coworking. Mattia Sullini reports.

Mattia Sullni

Mattia Sullini

Da Mattia Sullini, infaticabile cowomanager di Cowo Firenze/Combo, un post che ci racconta in poche dense righe tre avvenimenti molto importanti per il coworking europeo, svoltisi a breve distanza l’uno dall’altro. Grazie!

A Barcellona si è svolta la quarta Coworking Europe Conference.

Non potrei dire che ci sia stato un tema portante, ma forse questo la dice lunga sul fatto che la cosa sta maturando.

Non a caso molto spazio è stato dato alle iniziative in corso ed alla grande varietà che presentano, sia nelle presentazioni dal palco del primo giorno che nei workshop del secondo.

Barcellona stessa è una dimostrazione evidente di questa varietà con i suoi 100 e più spazi di coworking.

A Roma si è invece svolta la seconda edizione della Coworking Espresso, un incontro tra le realtà nazionali di coworking coordinata dai ragazzi del Lab121 di Alessandria ed aiutati da un bel gruppo che ha permesso di creare l’iniziativa con mezzi davvero ridotti. 

Il tema in questo caso era molto focalizzato sui rapporti tra coworking e pubblica amministrazione, anche se lo scopo non era, come si potrebbe pensare, quello di “battere cassa”.

L’idea invece è stata quella di cominciare a costruire una sorta di piccolo vademecum di buone pratiche che permettano alle amministrazioni ed ai funzionari più attenti di non dover ciascuno cominciare da capo e soprattutto di non correre il rischio di approntare progetti inefficaci, quando non addirittura dannosi per le politiche che si prefiggono di perseguire.

È stato fatto davvero un bel lavoro, molto pratico e concreto, dimostrando che non necessariamente si devono avere le stesse idee per lavorare bene assieme.

deskmag-coworking

Coworking Europe Conference

Terzo appuntamento: Bruxelles. Qui si è svolto un incontro sul coworking al Parlamento Europeo che ha segnato il varo dell’inclusione del coworking all’interno dei programmi di agevolazione dell’ecosistema europeo per le startup. 

Da lassù, i coworking vengono infatti visti come nodi di un’infrastruttura in grado di favorire, ospitare ed assistere la nascita di startup digitali in un ambiente collaborativo e stiomolante, un valore riconosciuto di per sè.

Per perseguire questo obbiettivo, è nato il progetto per un’associazione europea che si occupi specificamente di segnalare politiche efficaci e far interagire i progetti di coworking tra di loro e con l’Europa.

Nel video qui sotto il saluto di Neelie Kroes, Vice Presidente della Commissione europea, alla conferenza sul coworking, mentre sul blog di Combo trovate la trascrizione completa, con traduzione in italiano.

Molte cose bollono in pentola, nel grande magma del coworking europeo, stay tuned per gli sviluppi in arrivo!

Leave a Comment

Filed under - Coworking EU Conferences, Coworking Conferences, Coworking e istituzioni

Coworking Europe Conference a Barcellona: Cowo c’è!

In questi giorni Barcellona è la capitale del coworking: da ieri, infatti, vi si sta svolgendo la Coworking Europe Conference, un momento di incontro per la nostra comunità da tutta Europa (sapevate che Barcellona ha ben 100 spazi di coworking in tutta la città?).

cowoeu2

Coworking Europe Conference – Barcellona (11-13 novembre)

Potevamo mancare? Certo che no!

Siamo ottimamente rappresentati da diversi coworker e, in particolare, dal nostro Mattia Sullini, co-autore di una presentazione collettiva che esplora le interazioni tra coworking e co-making.

Gli altri autori della presentazione sono Guillem Camprodon (FabLab Barcelona),  Sara Bigazzi (Toolbox – Torino), Pedro Pineda (Open Design City, Berlino) e Cecilia Tham (Mob).

Insomma, un gruppo internazionale per parlare di un processo di ampio respiro e che sta già creando nuove chiavi di lettura per il futuro.

Bravo Mattia, aspettiamo i tuoi racconti!

p.s. Potete seguire in tempo reale i lavori della conferenza usando l’hashtag #coworkingeu su Twitter.

Leave a Comment

Filed under - Coworking EU Conferences, Coworking Conferences

Coworking Europe 2012 in one word?

Coworking Conference Paris 2012Every year, right after the Coworking Europe Conference, some of us enjoy playing around with this idea: find the keyword that nails perfectly the specific mood of that specific conference.

In Bruxelles (2010) the keyword was sharing.

In Berlin (2011)community.

For Paris 2012… well, it’s not so easy.

Maybe organizer Jean-Yves Huwart had maturity in mind. And indeed we did hear in Paris a lot about specific projects with coworking in a wider perspective.

Hence the famous question came up, once again:

What is coworking?

On this matter, Cowo’s view has been defined in the Cowo Manifesto, but obviously lots of people apply the coworking spirit to different, and sometimes personal, approaches… that makes 2012 unsuitable for maturity.

Stating that, we could think of normalization, considering that the conference has taken steps in trying to define what coworking really is.

The closest we got to this, was on Day 2, when the program became liquid and every participant proposed a topic in the typical barcamp formula.2012 Coworking Conference

Actually the topics mainly covered specific needs of coworking spaces, and none of them went into the aforementioned question. Enough for normalization as the 2012 keyword!

Maybe, then, we could find inspiration on Day 3, in the morning workshops or in the afternoon tour of coworking spaces.

As a matter of fact, during the visits, the keyword diversity would easily popup as a choice.

We visited a good number of very different spaces, considering the huge differences in size, design, approach.

Fine with us, but the concept itself of diversity completely lacks that shared component that makes a coworking space a coworking space.

No diversity then, no good.

In the end, what we really need this year is a single concept able to convey in the same word the different ways in which a coworking space can be conducted, and the closeness that unifies them all.

So, dear coworkers, how do you like evolution?

Mattia Sullini: Cowo, Combo, FabLabMattia Sullini manages a coworking space part of the Cowo Network since 2009, and has been recently nominated President of the Florence FabLab.

Coworking pioneer with 22|A22, he’s about to launch COMBO Open Project, a new coworking space and makers facility organized as a modular system in order to provide services with different degrees of participation, with strong focus on makers.

Leave a Comment

Filed under - Coworking EU Conferences, Coworking Conferences, In English

Dopo Parigi: la terza Conferenza Europea del Coworking in una parola.

Mattia Sullini reports, come direbbe il New York Times ;-)

Coworking Europe Paris 2012

Il gioco è questo: trovare una parola chiave che riesca a riassumere lo spirito di ciascuna edizione della Coworking Europe.
Nel 2010 a Bruxelles la parola è stata condivisione.
Nel 2011 a Berlino è stata comunità. Nel 2012 a Parigi… beh, è dura.

Forse la parola che stava in testa a Jean-Yves Huwart, che l’ha organizzata, era maturità.

O magari business.

Gli interventi in programma per il primo dei tre giorni, infatti, sono stati dispeaker che hanno trattato casi in cui il coworking è stato integrato in una strategia più ampia, ma… così ampia da riproporre la domanda, ormai classica:

“Cos’è il coworking?”

…domanda alla quale Cowo, dal 2008,  risponde in modo chiaro, privilegiando le relazioni sulle dotazioni, sulle sale riunioni o sulle modalità di accesso.

Ma se ognuno fa a modo proprio… forse è prematuro parlare di maturità.

Allora la parola chiave del 2012 potrebbe essere normalizzazione, nel senso di ricerca di una definizione comune ed ufficiale di coworking (comunque qui c’è quella di Wikipedia, se serve).

Il momento migliore per definirla poteva essere il secondo giorno, quando il programma della conferenza è diventato liquido e le discussioni si sono distribuite su 30 temi diversi, proposti dai partecipanti e discussi simultaneamente.

In realtà, si è parlato fondamentalmente di necessità spicciole e puntuali per la gestione degli spazi, nessuno si è sognato di chiedersi “cos’è il coworking”.

Niente, neanche normalizzazione può essere la parola chiave.

Il terzo giorno ha avuto un programma diviso in due momenti: workshop a tema + tour degli spazi parigini.

Verrebbe spontaneo, ora, ipotizzare varietà, come parola chiave… i tour hanno infatti mostrato una grande eterogeneità di spazi; per dimensioni, aspetto, vocazione.

Allora, va bene varietà?
Pensandoci meglio, dal concetto manca quell’elemento unificante che indubbiamente si respira in tutti gli spazi visitati… e quindi?

Quindi dovremmo individuare qualcosa che allo stesso tempo renda conto dei millemila modi in cui si stanno sviluppando i molti progetti di coworking, che tenga conto però anche di una sicura familiarità.

Ok, forse potremmo esserci: che ve ne sembra di… evoluzione?

Mattia Sullini: Cowo, Combo, FabLabMattia Sullini, è CowoManager dal 2009 e presidente del FabLab Firenze.

Fondatore dello spazio di coworking 22|A22, sta ora scaldando i motori di COMBO Open Project, sistema modulare di servizi per la sinergia tra professioni diverse, con focus sugli autoproduttori. 

Leave a Comment

Filed under - Coworking EU Conferences, Cowo People, Coworking Conferences, Coworking News

Wish. (On coworking conferences).

Wish we could go to all conferences we get invited to (we get a lot of invitations… thanks guys!).

Wish we had time and energy to meet all the wonderful people in coworking, worldwide. Wish we could listen to all the great speakers, and maybe network with them over a beer, afterwards.

Wish we could go to Austin, Tokio, Paris, Cardedeu, Alessandria, Madrid, Fontier Cabardès every year.

Wish we had public funding, so it would be easier for us to share resources. Wish we had private sponsors that freed us from our day jobs, and from moonlighting, often, too often.

Wish we were there with you. At the coworking conference.

We may not be.

Bear with us, we won’t be at the beach, nor watching the ballgame. For sure, we’ll be at the coworking space (possibly watching the conference online).

We’ll be taking care of our project, an eye on the conference, en eye on our day job, an eye on coworkers, an eye on new requests, an eye… (how many eyes do we need, to keep focused?).

We’ll be looking after our baby, trying to make it grow, like every day. No “epic shit” (quote), just normal stuff… fixing the web platform, maybe, or helping out someone in the community. Doing email work.

Wish we could stand up and offer you another Keynote (we have done some, over the years) where we tell you how wonderful coworking is, where coworking is still unknown, except to some courageous Cowo manager out there… places like Surbo, Cordenons, Sassari, Omegna, Bassano del Grappa, Sovico, Tortona. These people are not only opening their offices, they’re opening their towns to coworking, one coworker at the time. So proud of them.

So, we may miss a conference or two, but we’ll be connected.

We’ll be with you.

We’ll listen and we’ll talk. We’ll share with the community.

We’ll be coworking :-)

Leave a Comment

Filed under - Coworking EU Conferences, Coworking Conferences, In English