Archivi tag: michele vianello

Firenze 3/10/2013 ore 17: Cowo alla presentazione dell’inchiesta Multiverso “La nostra esperienza e le nuove forme del lavoro”.

Open Day Multiverso Coworking Firenze

Il prossimo 3 ottobre saremo a Firenze, dagli amici di Multiverso, per prendere parte al secondo Open Day  Multiverso, giornata che vedrà la presentazione dell’inchiesta “La nostra esperienza e le nuove forme del lavoro”, basata sull’anno 2012.

Parteciperanno tra gli altri:

– Chiara Criscuoli, responsabile Ufficio GiovaniSì Regione Toscana

Barbara Imbergamo, socia fondatrice Sociolab – Partecipazione e Ricerca Sociale

– Ivana Pais, la ricercatrice e blogger de “La nuvola del Lavoro – Corriere della Sera” intervenuta anche al nostro recente CowoCamp 2013

Michele Vianello, Smart Communities Strategist e coworking evangelist di lungo corso: vedi i suoi interventi ai CowoCamp 2012 e 2013

Cowo sarà presente con il fondatore della rete, Massimo Carraro, il cui intervento è previsto alle 17.00.

Nella giornata sarà anche possibile partecipare alle presentazioni dei corsi di formazione e dei laboratori organizzati da Multiverso, visitare l’open space e conoscere i  professionisti che vi lavorano.
L’evento sarà accompagnato da una nuova mostra negli spazi del Multiverso Coffee Club.Il Coffee Club al co-working Multiverso di Firenze-Toscana

Appuntamento a Firenze da Multiverso, quindi, in Via Campo D’Arrigo 42r.

Orario: dalle 15:30 alle 20:30, con aperitivo alle 19.30.

L’ingresso è libero con registrazione obbligatoria, per informazioni: 055/408.93.04 oppure info@multiverso.it.

Ci vediamo lì!

I video del #CowoCamp13.

Ecco alcuni protagonisti del #CowoCamp13 in persona!

Ringraziamo Millepiani per aver realizzato i video. A questo link, il loro canale youtube.

Giuseppina Corvino, Comune di Milano.

Marco Pichetto, sindaco di Veglio.

Federica Maineri, Provincia di Lucca.

Michele Vianello, Cowo VEGA Venezia.

http://youtu.be/GT0oMvMYeFI

Fabio Burlando, Coworking Manager Cowo Genova.

Andrea Avogadro, Coworking Manager Cowo Omegna.

Enrico Parisio, Presidente dell’Associazione che gestisce Millepiani.

Le presentazioni del #CowoCamp13.

Coworking, per Cowo, è anche condivisione aperta delle informazioni (non per niente il nostro canale SlideShare ha superato le 100.000 visite!).

Se sabato scorso vi siete persi il CowoCamp13, ecco come rimettervi in pari. Enjoy!

La presentazione di Massimo Carraro, fondatore rete Cowo:

[slideshare id=23775857&doc=carraro-130702040710-phpapp02]

La presentazione di Marco Pichetto, sindaco di Veglio:

[slideshare id=23776592&doc=pichetto-130702042841-phpapp02]

La presentazione di Michele Vianello, Cowo VEGA/Venezia:

[slideshare id=23778483&doc=vianello1-130702052340-phpapp01]

La presentazione di Andrea Avogadro, Coworking Manager Cowo/Omegna:

[slideshare id=23851092&doc=bike20coworking-130703073209-phpapp02]

La presentazione di Enrico Parisio, Presidente dell’Associazione che gestisce Millepiani:

[slideshare id=23776329&doc=parisio-130702042202-phpapp02]

La presentazione di Mattia Sullini, Coworking Manager Cowo Firenze/Combo, Presidente FabLab Firenze:

[slideshare id=23776709&doc=sullini-130702043205-phpapp02]

La presentazione di Gianni Barbon, Coworking Manager Cowo Pordenone:

[slideshare id=23775728&doc=barbon-130702040256-phpapp02]

La presentazione di Beppe Cataudo, Ecologie Digitali:

[slideshare id=23779031&doc=cowocamp-130702054122-phpapp02]

La presentazione di Michele Magnani, Coworking Manager Multiverso/Toscana:

[slideshare id=23776062&doc=magnani-130702041323-phpapp02]

La presentazione di Raffaele Giaquinto e Benedetta Salvadeo, PianoC:

[slideshare id=23776624&doc=salvadeo-130702042943-phpapp01]

La presentazione di Marcello Merlo, Co-fondatore di Talent Garden:

[slideshare id=23778263&doc=tagpitchgeneral-130702051712-phpapp01]

La presentazione di Simonetta Pozzi e Luca Lusso, Lab 121:

[slideshare id=23851175&doc=basepercowocamp132-130703073405-phpapp01]

La presentazione di Renato Dotto, Coworking Manager Cowo Torino/Crocetta:

[slideshare id=23775975&doc=dotto-130702041045-phpapp01]

La presentazione di Stefano Garavaglia e Martina Casani, Coworking Manager Cowo Milano/Login:

[slideshare id=23778371&doc=casani-130702052045-phpapp01]

La presentazione di Ivana Pais,  ricercatrice in sociologia economica dell’Università Cattolica e blogger per Corriere.it:

[slideshare id=23776226&doc=pais-130702041828-phpapp02]

La presentazione di Isabella Marchese, ImpresaLab:

[slideshare id=23776165&doc=marchese-130702041606-phpapp01]

Milano: Michele Vianello e il suo libro “Smart Cities” al Cowo, con intervento di apertura di Luca De Biase.

Vianello De Biase

Ieri sera al Cowo Milano/Lambrate serata importante: presentazione del libro “Smart Cities – gestire la complessità nell’era di Internet”, alla presenza del suo autore, Michele Vianello.

Michele  è direttore del VEGA, Parco Scientifico e Tecnologico di Venezia, dove ha attivato da meno di un anno l’incubatore Vega InCube, che attualmente ospita ben 20 start up.

E’ anche un  sostenitore del coworking da sempre, e infatti non manca, all’interno del VEGA, un bel Cowo.

Accanto a Michele un altro ospite di rilievo: Luca De Biase: giornalista e scrittore, fondatore di Nòva 24/Sole 24 ore, presidente della fondazione Ahref e punto di riferimento della cultura digitale.

Schermata 2013-04-18 a 22.49.44

Luca, autore della prefazione di “Smart Cities” ha introdotto la serata, facendoci riflettere su come le pratiche individuali, personali, possono avere un effetto sulla collettività (il riferimento al coworking non era nemmeno tanto velato!), per poi arrivare al libro:

Vianello passeggia nella smart city, che non deve essere utopia

E la parola è passata a Michele.

Qualche passaggio chiave:

 Dobbiamo resuscitare le energie sociali, perché ci sono

Luoghi come questi coworking, generano valore

L’impresa non è un luogo, ma incrocio di relazioni e competenze

Nei Cowo emergono i nuovi bisogni, da parte degli attori più innovativi della società

I corpi intermedi della società tendono a bloccarla

E’ ora di pensare a imprese-rete, basate su relazioni, non su pianificazioni

Attenzione alla digitalizzazione dell’esistente, la via della smart city è molto diversa da un documento cartaceo scansionato

E infine:

Questo libro è dedicato a chi sogna. Se non volete sognare, non compratelo

La serata è stata riportata completamente su Twitter grazie al “live” con hashtag #smartcitiesvianello, ma solo chi era presente al Cowo ha goduto della verve stimolante dei due protagonisti, e della piacevole atmosfera che ha caratterizzato la serata, durante il talk e  dopo.

Michele Vianello al Cowo