Archivi categoria: – Coworking Emilia-Romagna

Gli spazi di coworking presenti in Emilia-Romagna, affiliati alla rete Cowo.

Coworking Cesena come Londra o Berlino? Esatto. Via Ravennate 959.

“Coworking Cesena come Londra o Berlino”
può sembrare un’affermazione osata,
ma solo per chi non conosce Coworking Dinamo.

Dopo aver visitato questo Cowo® e conosciuto i suoi fondatori pensiamo in realtà che sia la presentazione più giusta :-)

.
Elena Capellini e Manuele Capacci sono due Designer affermati, con esperienze di lavoro maturate all’estero, nel corso di anni a Londra e a Berlino.Manuele Capacci Dinamo Coworking Cesena

È quindi in ambito internazionale che si svolge il loro lavoro, ma il luogo fisico che hanno scelto per “fare base” è il loro spazio di Coworking a Cesena: Dinamo Cowork.

È molto interessante sentire dalla loro voce come le esperienze fatte a Betahaus Berlino e in altri spazi europei li abbiano ispirati a lanciare un Coworking Space ricco di valore, fortemente orientato alla community e agli eventi formativi.

Cowo® – Elena, Manuele: voi avete portato a Cesena il Coworking di Berlino e Londra.

Potete raccontarci come avete lavorato nei coworking di queste grandi capitali mondiali ?

Elena Capellini Coworking Cesena Dinamo CoworkElena Capellini – Il nostro lavoro di Designer ci ha portato a vivere per qualche tempo in queste città.

Prima a Londra, e poi soprattutto a Berlino, siamo venuti in contatto con il mondo del coworking, e questo tipo di spazio di lavoro, di filosofia quasi, ci è subito piaciuto moltissimo. 

Abbiamo alle spalle diversi anni di lavoro come liberi professionisti e consulenti, e non penso ci possa essere ambiente migliore di un buono spazio di Coworking per chi lavora in modo indipendente.

Inoltre, una cosa che abbiamo apprezzato molto, è la possibilità che questi spazi ci hanno dato di entrare velocemente in contatto con una community di persone che condivide tendenzialmente i nostri stessi interessi e valori.

E questo è ovviamente ancora più importante se si è un expat in una nuova grande città.

Cowo® – Cosa avete apprezzato in Betahaus Berlino, GoogleCoworking Cesena evento WordPress Campus Londra e negli altri spazi in cui avete lavorato come coworker?

Manuele Capacci – Degli spazi che abbiamo visitato sicuramente Betahaus Berlino è tra quelli che abbiamo sentito più adatto a noi.

Ed è anche quello in cui siamo stati più a lungo.

 La cosa che abbiamo apprezzato di più è sicuramente il fatto che non fosse solamente un luogo di lavoro ma che fosse evidente come la community avesse largo spazio nell’organizzazione di eventi.

Eventi di qualsiasi tipo, dal meetup di esperti e appassionati di Bitcoin ad eventi formativi di alto livello.

Poche settimane dopo essere arrivati a Berlino ad esempio ho avuto l’opportunità di seguire un corso di user centered design organizzato da General Assembly e IDEO.

Coworking Cesena evento 3DCowo® – E veniamo a Cesena.

Nel vostro spazio, attivo da circa 12 mesi, si sono susseguiti numerosi eventi.

Perché gli eventi sono così centrali nella vostra attività ?


Elena Capellini – 
Crediamo che gli eventi siano il collante della community ma anche un modo per raggiungere nuove persone affini alla community stessa.

Organizzare e tenere eventi di un certo tipo è il modo migliore che abbiamo per creare valore per il nostro territorio.

Riteniamo che sia utile per tutti mettere in contatto le persone e fare crescere l’intera community di liberi professionisti, lavoratori indipendenti, creativi e sviluppatori della nostra zona.

Cowo® – Per quanto riguarda gli spazi di lavoro, come siete Coworking Cesena evento con legaleorganizzati?

E com’è la community ?

Manuele Capacci – Anche se è in una posizione particolarmente
strategica, Cesena è comunque un centro relativamente piccolo, quindi i nostri spazi non sono ovviamente quelli dei grandi coworking delle capitali europee.

Ci siamo concentrati sul creare spazi ideali per le diverse funzionalità che crediamo essere quelle fondamentali di uno spazio di Coworking.

Abbiamo una grande sala in open space dove si trovano le postazioni dei coworker residenti, qualcuna per coworker saltuari, una libreria condivisa, e dove cerchiamo di tenere il rumore al minimo.

Calligrafia: evento al Coworking CesenaUna sala riunioni attrezzata per incontri con i clienti o meeting di gruppi di lavoro.

E infine un ampio spazio multifunzionale dove si trova la cucina, l’area relax e tavoli dove si può lavorare insieme ad altri in modalità più flessibili (stile “coffice”).

Questo stesso spazio è quello che, dopo le 18 o durante i week-end, viene utilizzato per corsi, workshop ed eventi.

Cowo® – Sappiamo che nella vostra visione il Coworking è il modo migliore di lavorare per chi ama una visione di rete del lavoro: chi ha colto questa opportunità nel vostro territorio?

Professionisti di Cesena o anche di altre zone ?

Elena Capellini – I nostri Coworker sono più che altro liberi professionisti o remote worker che lavorano per aziende estere.

È interessante per noi notare come la nostra community più strettaEvento al Coworking Cesena fisco(cioè i coworker residenti) sia in realtà formata da persone che non vengono necessariamente da Cesena, o che comunque ci si sono trasferite da poco.

Vediamo questo dato come una conferma che fare parte di uno spazio di Coworking è una scelta fatta anche e soprattuto per entrare in contatto con nuove persone con interessi comuni e avere qualcuno con cui confrontarsi.

In più, il Coworking è una tipologia di “luogo di lavoro” con dinamiche ancora non chiare per molti, e pensiamo che a Cesena ancora manchi un po’ la sensibilità per capire le reali potenzialità di questo tipo di luogo e community. 

Ma… ci stiamo lavorando ;-)

Coworking Cesena fondi europeiCowo® – Su quali attività vi concentrerete in futuro ?

Manuele Capacci – Gli eventi, sia quelli di networking che quelli formativi, rimangono per noi la priorità.

Stiamo infatti lavorando per alzare ancora il livello di corsi e workshop.

Parallelamente, stiamo organizzando degli eventi ricorrenti per dare supporto specifico ai coworker, dagli aspetti legali e amministrativi, alle modalità di ricerca fondi e finanziamenti, al supporto sui processi di design, progettazione e sviluppo.

Cowo® – Infine, Rete Cowo®: essere parte di un network di 130 spazi in tutta Italia, attivo dal 2008 che significato ha per voi ?

Elena Capellini – Crediamo molto nel valore della rete e della
community, e fare parte di questa Rete più grande per noi è anche ilCoworking Cesena evento Scrittura creativa modo migliore per entrare in contatto con chi sta cercando di portare avanti progetti simili al nostro e con chi ha avuto i nostri stessi problemi prima di noi.

Cowo® ci ha dato una grossa mano ad impostare correttamente il nostro progetto da un punto di vista amministrativo e legale.

Può sembrare banale ma per noi questo era un grosso punto interrogativo.

In più, dare la possibilità ai nostri coworker di lavorare in altre sedi Cowo®, nel caso si spostino in altre città italiane, è un grosso vantaggio e una cosa sicuramente molto gradita.

Vedi la presentazione di
Coworking Dinamo Cesena


Connettiti con Coworking Dinamo Cesena su Twitter

Connettiti con Coworking Dinamo Cesena su Facebook

Visita il sito di Coworking Dinamo Cesena

Coworking Cesena

A Ferrara e Ravenna annunciati incentivi al Coworking (Ferrara) e uno spazio pubblico (Ravenna).

Anche Ravenna e Ferrara si aggiungono alle città italiane che stimolano e favoriscono le iniziative di Coworking, sulla scia di quanto è stato realizzato a Milano in questi ultimi anni.Incentivi al Coworking a Ferrara e Ravenna

Ricordiamo anche le recenti iniziative pubbliche di sostegno al Coworking in Friuli Venezia Giulia (incentivi al Coworking e ai FabLab fino a 50.000 euro) e a Mantova (istituzione dell’Elenco certificato degli Spazi di Coworking): a questo link info +  documenti da scaricare per entrambe le iniziative.

La notizia di oggi si inserisce quindi in un evidente filone positivo, che ci incoraggia nello sviluppo di spazi di Coworking di qualità (tutte queste iniziative sono infatti volte a creare relazioni e sviluppare il networking, punti cardine degli spazi Cowo®, come descritto nel nostro Coworking Manifesto).

– A Ferrara

La Camera di Commercio di Commercio di Ferrara ha annunciato di sostenere l’ecosistema Startup per lo sviluppo dell’economia del territorio anche attraverso aiuti agli spazi di Coworking.

È infatti già pubblico l’Elenco certificato degli spazi di Coworking a Ferrara, al quale è possibile iscriversi inviando l’apposita richiesta (vedi sotto).

Clicca qui per scaricare l’avviso pubblico sull’Elenco certificato dei Coworking a Ferrara

– A Ravenna

Il progetto coLABoRA è un’iniziativa del Comune di Ravenna e FEEM Fondazione Enrico Mattei, e prevede la realizzazione di uno spazio di Coworking “per la condivisione di saperi e competenze (…) mettendo a disposizione spazi attrezzati e postazioni per liberi professionisti che intendano sperimentare attività di Coworking”.

A disposizione dei ravennati postazioni “fast” (utilizzo a giornata) e slow” (utilizzo almeno 3 mesi).

Clicca qui per scaricare il bando di richiesta utilizzo delle postazioni in Coworking a Ravenna

FabLab? Coworking? Trenta minuti con Enrico Bassi di Opendot Milano, ospite del Cowo Parma CNA.

Ci siamo spesso occupati dei laboratori di fabbricazione digitale, anche detti FabLab, e prima di iniziare il post è bene ricordare che nella nostra Rete è presente anche una importante realtà di questo “mondo”, Coworking FaberLab Varese by Cowo®, mentre Coworking Login/Milano by Cowo® ha una significativa paertnership con WeMake.

Oggi abbiamo una bella testimonianza da parte di uno dei protagonisti: Enrico Bassi, coordinatore di Open Dot Milano.

Enrico è stato ospite di un incontro della serie CowoCaffè presso lo spazio Coworking CNA Parma by Cowo®, dove è stato girato questo in video in cui affronta i vari aspetti dell’universo FabLab, intervistato dal Cowo® Manager Andrea Mareschi.

Dopo il video, riproponiamo una presentazione Cowo® di due anni fa in cui si dimostra, in 10 concetti, come Coworking e Autoproduzione siano “parenti stretti”. 

Buona visione!

Come si porta avanti un Coworking di valore: video-intervista a Federica Gambetta

A Parma è attivo da circa 2 anni e mezzo lo spazio di coworking Cowo® presso la CNA – Confederazione Nazionale Artigianato.

In questo periodo, l’iniziativa di coworking è cresciuta, in modo Coworking Parma CNA by Cowo®graduale e consapevole, fino a raggiungere una dimensione piuttosto consistente.

Ma non è questo il punto più interessante che emerge dalla video intervista di Federica Gambetta, Cowo® Manager.

Il dato di fondo è l’attenzione al valore delle relazioni, un’attitudine che a Parma hanno saputo valorizzare nel modo giusto.

Ma lasciamo la parola a Federica, e con l’occasione invitiamo tutti a fare una visita al Coworking Parma/CNA: attivo dall’ottobre 2013 e punto di riferimento importante per professionisti, imprenditori, lavoratori autonomi attivi sul territorio di Parma.

Video intervista a Federica Gambetta del Coworking Parma CNA



Bologna, zona Murri, Giardini Margherita, Monte Donato: Coworking!

Coworking Bologna/Giardini Margherita by Cowo.
Tutte le grandi città italiane (nonché le medie e le piccole) si stanno progressivamente aprendo al coworking, e Bologna non sta certo a guardare!

Oggi è un piacere per noi dare il benvenuto al nuovo coworking ai piedi di Monte Donato, in zona Murri, vicinissimo ai Giardini Margherita: lo spazio Cowo® Bologna Giardini Margherita.

Una sede di 150 metri quadrati, pronta a ricevere coworker e nomad worker, con diversi tipi di soluzione: dalla postazione all’ufficio chiuso, senza scordare la comodità della sala riunioni.

Via Siepelunga 12: il nuovo indirizzo del coworking bolognese è questo, per la comodità di tutta la coworking community, non solo di Bologna.

Buon lavoro e grazie per la fiducia nel progetto Cowo®!

Vai alla scheda di presentazione del Coworking Cowo® Bologna/Giardini Margherita
.

Coworking-Bologna-Giardini-Margherita-1