Archivi tag: Veglio

Il 14 novembre si parla di coworking al Festival Glocal: Cowo ci sarà!

glocal_logoDal 14 al 17 novembre a Varese si svolge il Festival Glocal, quattro giorni di giornalismo globale e locale e di esperienze che vengono dal territorio.

Tra i molti interessanti appuntamenti, il 14 novembre ci sarà anche un incontro dedicato al coworking, a cui prenderà parte anche Cowo, con la presenza del fondatore Massimo Carraro.

Saremo in ottima compagnia: all’incontro parteciperanno anche il giornalista Dario Di Vico (Corriere della Sera), che di recente ha parlato di coworking sulla testata, e Ivana Pais (Università Cattolica), sociologa attiva sul tema della sharing economy, che abbiamo già incontrato al Cowocamp13.

Completano il panel Marco Pichetto, sindaco di Veglio (Biella), ideatore del Veglio Coworking, e Giampaolo Colletti (Wwworkers).

Ci sembra significativo che si parli di coworking in un festival di giornalismo attento al locale e allo sviluppo: è un segnale di riconoscimento del valore di un progetto come Cowo, che nasce e vive della Rete, producendo una economia condivisa di oltre 500.000 euro all’anno.

E in un festival attento al locale, siamo particolarmente contenti di ritrovare un sindaco come Marco Pichetto, il primo ad aprire e promuovere un coworking pubblico (anche lui ha presentato la sua iniziativa al Cowocamp 13).

Insomma, ci sarà molto di cui parlare: appuntamento al 14 novembre 2013 a Varese, alle 18.00!

Le presentazioni del #CowoCamp13.

Coworking, per Cowo, è anche condivisione aperta delle informazioni (non per niente il nostro canale SlideShare ha superato le 100.000 visite!).

Se sabato scorso vi siete persi il CowoCamp13, ecco come rimettervi in pari. Enjoy!

La presentazione di Massimo Carraro, fondatore rete Cowo:


La presentazione di Marco Pichetto, sindaco di Veglio:


La presentazione di Michele Vianello, Cowo VEGA/Venezia:


La presentazione di Andrea Avogadro, Coworking Manager Cowo/Omegna:


La presentazione di Enrico Parisio, Presidente dell’Associazione che gestisce Millepiani:


La presentazione di Mattia Sullini, Coworking Manager Cowo Firenze/Combo, Presidente FabLab Firenze:


La presentazione di Gianni Barbon, Coworking Manager Cowo Pordenone:


La presentazione di Beppe Cataudo, Ecologie Digitali:


La presentazione di Michele Magnani, Coworking Manager Multiverso/Toscana:


La presentazione di Raffaele Giaquinto e Benedetta Salvadeo, PianoC:


La presentazione di Marcello Merlo, Co-fondatore di Talent Garden:


La presentazione di Simonetta Pozzi e Luca Lusso, Lab 121:


La presentazione di Renato Dotto, Coworking Manager Cowo Torino/Crocetta:


La presentazione di Stefano Garavaglia e Martina Casani, Coworking Manager Cowo Milano/Login:


La presentazione di Ivana Pais,  ricercatrice in sociologia economica dell’Università Cattolica e blogger per Corriere.it:


La presentazione di Isabella Marchese, ImpresaLab:


Al #CowoCamp13 Marco Pichetto, il sindaco che ha voluto il coworking pubblico per il bene del suo territorio.

Veglio è in montagna, sulle prealpi biellesi: 600 anime e un coworking pubblico e gratuito.

Abbiamo chiamato il Sindaco – ideatore e promotore del “Veglio Coworking Project” – per invitarlo al CowoCamp. Tra le varie cose interessanti che ci ha detto, ci ha colpito in modo particolare questa:

Da quando c’è il cowo, tra i nostri 600 abitanti sono nate 3 partite iva.

Quando si parla di creare valore…

Vi aspettiamo con Marco Pichetto, sabato 29 giugno a Milano, per un confronto che si preannuncia davvero stimolante.

Non dimentichiamo che parleranno anche rappresentanti istituzionali del Comune di Milano e della Provincia di Lucca, ed avremo news sul coinvolgimento delle amministrazioni anche da Genova.

Qui il l’agenda degli interventi della giornata

Qui l’evento CowoCamp 2013 su Facebook

Qui la pagina dedicata al CowoCamp 2013 su BarCamp.org

…e queste sono le cose che abbiamo trovato scritto sul sito del progetto di coworking di questa amministrazione comunale. Enjoy!

Il Comune di Veglio con questo progetto mette a disposizione gratuitamente i locali, gli arredi per le singole postazioni e parte dei consumi comuni (acqua, rifiuti e linea web) e fornisce alcune delle attrezzature comuni, quali fotocopiatrici, sala riunioni, scanner a lavoratori autonomi o professionisti.

Gli utenti possono provenire da realtà limitrofe e non, grazie alla possibilità di avere un ufficio a costi contenutissimi, contestualizzato in un ambiente sano, tranquillo ed immerso nel verde, dove tra l’ altro gli affitti ed in generale i costi delle abitazioni sono ancora bassi ed accessibili.

Perché?

Per mantenere la permanenza dei giovani all’interno del Comune di Veglio, che così hanno modo di lavorare sfruttando le nuove tecnologie e di confrontarsi con lavoratori di differente esperienza professionale.