Archivi tag: imprese

Un ex-spazio industriale diventa coworking: benvenuto Cowo Gallarate /B-Smart!

coworking cowo gallarate b-smart

La provincia di Varese, e in particolare Gallarate, si arricchisce di un nuovo coworking: si tratta di Cowo® Gallarate/B-Smart, un ambiente nuovissimo, frutto del recupero di uno spazio industriale dismesso.

Il coworking è ospitato da B-Smart Center, che si propone a startup, freelance e aziende, a cui vengono offerti spazi e servizi.

L’ambizioso progetto è di costruire un vero e proprio ecosistema, per sviluppare insieme progetti ed iniziative finalizzate alla crescita comune.

Si legge sul loro sito:

“Le parole d’ordine sono condivisione e cultura collaborativa”

Sono anche le nostre: benvenuti!

Vai alla scheda del coworking
Cowo® Gallarate/B-Smart

A Grugliasco (Torino) il Comune offre sostegno al coworking e alle nuove imprese: Perturbazioni Giovanili 3.0.

cloudgrugliasco

Le istituzioni si stanno progressivamente accorgendo di come sta cambiando il mondo del lavoro e del ruolo che ha il coworking, e iniziano a mettere in atto misure per sostenerlo.

Dopo le buone pratiche di Milano e Lucca, un buon esempio arriva dall’Assessorato alle Politiche Giovanili della città di Grugliasco, all’interno delle azioni finanziate dal Piano Locale Giovani provinciale.

L’assessorato promuove “PERTURBAZIONI GIOVANILI 3.0 – siete nativi o creativi digitali?“, un piano di misure finalizzato a sostenere le nuove professionalità e le forme di lavoro che stanno  emergendo.

Perturbazioni giovanili 3.0 è suddiviso in 2 misure:

  • la prima è rivolta a chi fornisce i servizi di coworking e mira alla costituzione di un elenco qualificato. La scadenza per l’adesione è il 29 novembre.
  • la seconda è rivolta a giovani o ad imprese costituite da giovani tra i 18 e i 35 anni, di Grugliasco e Collegno,  che intendano realizzare un progetto di impresa e che siano interessati alla sinergia che può avvenire lavorando a contatto con altre persone che condividono la filosofia del networking e della contaminazione. I giovani interessati possono accedere ad un contributo economico per l’utilizzo di uno degli spazi di coworking accreditati, fino ad un massimo di € 1.500 annui. La scadenza è il 29 dicembre.
Qui trovate il link al bando e alla modulistica da compilare.