Archivi tag: comune di milano

[Video] Cristina Tajani Assessore Lavoro Milano al Coworking Camp: “Se il coworking racconta una città migliore” (intervento al CowoCamp 2014).

CowoCamp2014 si è svolto a Milano il 28 giugno al Camplus Living Rubattino di via Caduti di Marcinelle 2 (zona Lambrate – Rubattino).

Quest’anno abbiamo parlato di comunicazione, o se preferite di storytelling, il tema del CowoCamp è stato proprio Coworking e comunicazione: il racconto dell’esperienza e l’esperienza del racconto.

Una delle relazioni più interessanti è stata quella di Cristina Tajani Assessore Lavoro Milano, che ci ha raccontato come il coworking rende Milano una città migliore.

Ancora grazie all’Assessore Tajani per questa importante testimonianza, ben raccontata nel video pubblicato qui sopra.

Per vedere tutti gli interventi del 5° CowoCamp nazionale, clicca qui.

Speaker al #CowoCamp14: Cristina Tajani, Assessore al lavoro del Comune di Milano.

Barcamp nazionale sul coworking di cowo 2014Per il 3° anno consecutivo il Comune di Milano partecipa attivamente ai lavori del CowoCamp – Barcamp Nazionale sul Coworking: un dialogo sano e aperto, che pensiamo abbia aiutato a formare una policy cittadina sul coworking molto interessante, sia per l’adozione dei voucher di finanziamento (insieme alla Camera di Commercio), sia per la scelta di supportare le realtà esistenti già attive anziché aprire uno spazio pubblico.

Quest’anno è l’Assessore Cristina Tajani ad aver ritagliato nella sua fitta agenda il tempo di essere con noi: grazie!

Cristina Tajani parlerà alle ore 11.20 come da agenda sul tema: 

“Se il coworking racconta una città migliore”.

Per presentarvela abbiamo scelto un video dal titolo significativo – Il lavoro, nonostante tutto – in cui si cita anche il coworking (al minuto 9).

[Qui l’agenda completa del CowoCamp14 del 28/6]

[Scarica il Media Kit del CowoCamp14: comunicato stampa, presentazione, visual per pubblicazione su blog e social network]

La comunicazione del Coworking: ne parliamo al CowoCamp 2014, il 28/6 a Milano.

 

Barcamp Nazionale del Coworking by Cowo - CowoCamp14

[Scarica il Media Kit del CowoCamp14: comunicato stampa, presentazione, visual per pubblicazione su blog e social network]

Un CowoCamp è prima di tutto il momento in cui ci si vede, ci si rivede, si presentano i nuovi contatti, chi l’anno prima è venuto a curiosare e poi ha aperto il suo spazio Cowo, chi viene da lontano e chi arriva con l’autobus, dai molti spazi di Milano.

Facciamo il Barcamp sul coworking dal 2010, e questo è il quinto.

Come ogni anno, l’evento è gratuito e aperto a tutti, e come ogni anno ci diamo un tema di discussione.

Se nel 2010 ci chiedevamo “Di cosa parliamo quando parliamo di coworking?“, nel 2011 ci pareva di poter fare già una specie di bilancio, chiedendoci “A che punto è il coworking?” Nel 2012 arrivò la riflessione su “Il coworking visto dal portafogli – La dimensione economica del coworking” (fu allora che nacque il concetto di Cowo Economy), e il 2013 fu l’anno in cui – un po’ provocatoriamente – ci chiedemmo: “Ma il coworking crea valore?

Quest’anno è il momento di parlare di comunicazione o, se preferite le parole di moda, di storytelling:

Nel 2014, con centinaia di coworking aperti in tutta italia, si può dire si sia creato qualcosa di simile al “mercato” del coworking. In questo scenario, il modo in cui ci presentiamo, come community, come singoli spazi e come istituzioni, diventa importante e distintivo dell’approccio di ognuno. Il tema del CowoCamp 2014 sarà quindi:

Coworking e Comunicazione: il racconto dell’esperienza e l’esperienza del racconto.

In altre parole: il racconto delle nostre situazioni di coworking, verso l’esterno, verso gli utilizzatori degli spazi, verso le istituzioni, verso i media e… verso noi stessi. Ma anche l’esperienza di raccontare; non dimentichiamo che molti, nella coworking community hanno scoperto l’attitudine e il lavoro dello storytelling proprio attraverso il coworking: parleremo anche di loro,  di come il coworking abbia, talvolta, insegnato a comunicare.

Il CowoCamp 2014 è un barcamp, quindi è data a tutti la possibilità di iscriversi a parlare. Ci si può iscrivere a parlare scrivendo una mail con il tipo di intervento a max@monkeybusiness.it, oppure sul momento, il giorno del Barcamp. L’agenda, al momento, prevede i seguenti interventi:

  • 11.00 Cristina Favini – vicepresidente associazione Made in Lambrate e strategist Logotel: Il benvenuto di Made in Lambrate alla coworking community italiana (vedi post dedicato)
  • 11.10 Massimo Carraro -fondatore rete Cowo:  Da un blog a una rete di 97 spazi di #Coworking in tutta Italia: come ho creato Cowo.
  • 11.30 Cristina Tajani – Assessore alle Politiche del Lavoro, Sviluppo economico, Università e Ricerca del Comune di Milano: Se il coworking racconta una città migliore (vedi post dedicato)
  • 11.50 Marco Pichetto, Sindaco di Veglio e responsabile Coworking Project Veglio: Raccontare un coworking comunale
  • 12.10 Stefano Garavaglia e Martina Casani – Coworking Manager Cowo Milano/Login: Come si racconta un coworking tecnologico
  • 12.30  Giorgio Baracco, Alberto Bassi, Stefania Burra, Andrea Musso, Simonetta Pozzi – Lab 121, Alessandria:  Un racconto a 500 voci: il coworking @ Lab 121 Alessandria
  • 12.50 Aurelio Balestra – Toolbox Torino:  Comunicare il coworking come bene relazionale

13.10 – Pausa pranzo

  • 14.40 Mattia Sullini – Cowo Firenze/LoFoIo:  Se il racconto si fa diffuso, per un coworking sparso sul territorio
  • 15.00 Michele Magnani – Multiverso Coworking Network: Raccontare un coworking, raccontare una rete: l’esperienza Multiverso
  • 15.20 Gianni Barbon – Coworking Manager Cowo/Pordenone Mod-o:  Coworking e aziende: racconto possibile?
  • 15.40  Renato Dotto – Cowo Torino/Crocetta, Cowo Torino/Galileo, Cowo Torino/ToWork: Comunicare tre coworking in un colpo solo
  • 16.00  Ombretta Rossini – La Fabbrica dei Mestieri (Brescia): Alla Fabbrica dei Mestieri si fabbricano anche racconti
  • 16.20 Marco Nannini – partner Impact Hub Milano:  Impact Hub: il racconto locale, affidato a una community globale
  • 16.40 Sabrina Bianchi – partner PianoC Milano:  Il racconto del coworking, della community, del co-baby: una storia vera
  • 17.00  Damiano Ramazzotti – Talent Garden Milano:  L’impatto sul territorio: il coworking come strumento, dalla selezione al racconto
  • 17.20 Andrea Mareschi – Cowo Parma/CNA:  Coworking + CNA: il racconto di un’impresa possibile
  • 17.40 Angelo Bongio – FaberLab – Confartigianato Varese: Coworking, autoproduzione, artigianato, istituzioni: può esistere un racconto comune?
  • 18.00 Carlo Reggiani – Cowo Manager Cowo Verona/Ordine Ingegneri: Il Cowo raccontato dagli ingegneri… agli ingegneri
  • 18.20 Adele Marra – smartCO2 COworking+Community Viareggio Il cerchio si chiude, ovvero: come la comunicazione può creare una community
  • 18.40  Adam Arvidsson – Università degli Studi di Milano: Il ruolo del coworking nelle trasformazioni lavorative dei lavoratori del sapere. Un’indagine su Milano
  • 19.00 Grazia Virgintino – Università Cattolica di Milano:  Dalla prima ricerca dell’Osservatorio Permanente di Ricerca sul Coworking: come si raccontano i Cowo Manager?

Il CowoCamp si svolgerà al Camplus Living Rubattino di via Caduti di Marcinelle 2 a Milano (zona Lambrate – Rubattino).

Qui la pagina del CowoCamp 2014 su Barcamp.org

Qui l’evento Facebook.

Twitter hashtag: #cowocamp14

Nei prossimi giorni aggiornamenti sull’agenda e approfondimenti sui partecipanti.
Stay tuned, e arrivederci a Milano il 28 giugno!

Presentazione del primo libro italiano sul coworking: “CoworkingProgress – Il futuro è arrivato”. Comune di Milano, 7 novembre 2013.

Il futuro è arrivato - Riccardo Valentino
Il futuro è arrivato – Riccardo Valentino

E’ nato in un coworking Cowo – quello di Sovico/Monzail primo libro italiano sul coworking… inutile che fingiamo di non esserne fieri :-)

Il prossimo 7 novembre, alla presentazione ufficiale di “CoworkingProgress – Il futuro è arrivato”, scritto da Riccardo Valentino e Innovatori Visionari per Nomos Edizioni sarà una bella occasione per parlare di futuro e di coworking.

Ne parleremo con l’autore, Riccardo Valentino, con l’Assessore allo Sviluppo economico, Lavoro, Università e Ricerca del Comune di Milano Cristina Tajani, con il fondatore e presidente di Future Concept Lab prof. Francesco Morace, e con molti protagonisti del coworking italiano.

Chi scrive ha già letto il libro – annunciato  da Valentino al CowoCamp2013 – e possiamo testimoniare che nella visione dell’autore il coworking è centrale nell’evoluzione del lavoro.

La panoramica di realtà legate al lavoro condiviso è ampia e coinvolge in maniera esaustiva (per quanto si può essere esaustivi in un ambito che si evolve ogni giorno) a livello nazionale e non solo.

Tra i casi riportati non mancano le pubbliche amministrazioni, le associazioni imprenditoriali e il sindacato.

Nel saggio, inoltre, vengono approfonditi  movimenti innovativi ancora non molto conosciuti in Italia, ma che l’autore ha potuto conoscere frequantndo il Cowo: Transition Towns e Collaborative Consumption.

Infine, lo stile del libro è una sorpresa. Questa definizione del coworking è eloquente:

Il coworking è come un bosco, una foresta in cui moltissime specie diverse fra loro prosperano, coesistono e si adattano in modo spontaneo, in un ecosistema favorevole alla vita e ognuna rimane indipendente ma rafforzata dal sistema di relazioni da cui è circondata.

Il Comune di Milano ospiterà la presentazione del volume, nell’Aula Magna dell’Assessorato allo Sviluppo economico, Lavoro, Università e Ricerca, in Via D’Annunzio 15.

Oltre all’autore, Riccardo Valentino, parteciperanno come relatori:

Sarà presente il fondatore della rete Cowo Massimo Carraro, autore dell’introduzione.

Appuntamento il prossimo 7 novembre alle 10.30 a Milano!