Archivi categoria: Milano Lambrate

Come sarà il il futuro del Coworking? Noi lo abbiamo visto. È fatto di Lego :-)

Lego-Serious Play Coworking 01

È stata una mattinata fenomenale.

Divertente, stimolante, appassionante.

E piena di idee per il futuro del nostro lavoro… senza però perdere di vista il presente, con tutte le sue problematiche e opportunità.

Lego-Serious Play Coworking 00

Ci riferiamo al Workshop “Lego® Serious Play® per il Coworking”, tenutosi presso la sede della nostra Rete, a Milano, la mattina di sabato 29 settembre.Lego-Serious Play Coworking 02

Le foto raccontano bene la partecipazione e il piacere che abbiamo provato, tutti insieme, ad approfondire i temi del Coworking secondo la metodologia Lego® Serious Play®.

Il tutto ottimamente stimolati e coordinati dai facilitatori certificati Stefano Dell’Orto e Davide Proverbio del Coworking Cowo® Lugano Nord.

Lego-Serious Play Coworking 03 Lego-Serious Play Coworking 04

Per motivi organizzativi, l’esperimento – perché di questo si è trattato, di un esperimento pilota – ha potuto coinvolgere solo 10 Cowo® Manager, che hanno dato la loro disponibilità con grande anticipo.Lego-Serious Play Coworking 05

Il Workshop si è aperto con una meravigliosa esposizione di mattoncini, minifigures, elementi Lego di ogni tipo che ha fatto riaffiorare in molti di noi il piacere dei pomeriggi infantili immersi nel fantastico mondo Lego.

Subito abbiamo iniziato con una rappresentazione di noi stessi, a titolo di presentazione personale.Lego-Serious Play Coworking 06

Senza entrare nel metodo, possiamo dire che l’idea di “pensare con le mani”, alla base di questo tipo di Workshop, è risultata a tutti fortemente stimolante, e ha permesso di entrare nel vivo dei temi del Coworking con grande slancio.Lego-Serious Play Coworking 07

E infatti così è stato:.

Il resto del Workshop si è focalizzato, in varie sessioni, sull’analisi di numerosi aspetti dell’attività di Coworking, con uno stile… decisamente molto Cowo®: diretto, propositivo, appassionato.

Ed ognuno dei partecipanti ha potuto dapprima riflettere e poi confrontarsi sulla propria visione del Coworking.

Questo sia considerando le caratteristiche del proprio spazio, sia confrontando con altri gestori di Coworking aspettative ed esperienze personali.Lego-Serious Play Coworking 08

Quello che ne è emerso sarà a tutti gli effetti parte del percorso di Rete Cowo® nei mesi e anni futuri.

E per questo ringraziamo tutti coloro che lavorano insieme a noi fin da quando siamo nati – nel 2008…

Un team esteso in tutta Italia e Canton Ticino che ci permette,Lego-Serious Play Coworking 09con l’esperienza condivisa quotidiana e con occasioni di confronto come questa, di apprendere sempre di più e sempre meglio riguardo all’affascinante “mestiere” del Coworking.

Un grazie di cuore per aver reso possibile questa bellissima attività  sia ai facilitatori Stefano e Davide, arrivati da Lugano, sia ai Cowo® Manager che hanno partecipato:

Lego Serious Play Coworking 18Lego-Serious Play Coworking 10 Lego-Serious Play Coworking 11 Lego Serious Play Coworking 12 Lego Serious Play Coworking 13 Lego Serious Play Coworking 14Lego Serious Play Coworking 17 Lego Serious Play Coworking 15

Il miglior tavolo possibile per l’ufficio? Noi ci abbiamo provato.

Tavolo da Coworking Cowo

Nella sede del nostro Network, a Milano Lambrate, ragioniamo ogni giorno sulle esigenze dei Coworker.Il nuovo Tavolo da Coworking by Cowo

Questo continuo pensare a “come far meglio le cose per chi lavora in Coworking” è portato avanti a due livelli:

È una sfida avvincente, affascinante e anche divertente, che portiamo avanti con concretezza e un po’ di fantasia.

In questo senso, sperimentiamo molte soluzioni che poi – quando funzionano – suggeriamo ai nostri affiliati e a chiunque altro, talvolta anche con ebook gratuiti, liberamente scaricabili online.

Tavolo da Coworking by Cowo: una piattaforma modulare per lavorare

Ci piace privilegiare le cose basiche, quelle che fanno la differenza nelle lunghe ore di lavoro al COWO®, e i tavoli sono ovviamente tra queste.

 

Uno dei concetti che ci piace esplorare è quello del Miglior Tavolo Possibile.Tavolo da Coworking assolutamente perfetto? Le nostre prove :-)

(Detto così fa un po’ ridere, e in effetti anche questo ci sta tutto: lungi da noi prenderci sul serio!).

Comunque sia, il Miglior Tavolo Possibile  per il Coworking non è un obiettivo seplice.

Lo si può raggiungere solo parzialmente, progressivamente,  con risultati differenziati: per tipo di utilizzo, per periodo, per organizzazione dello spazio.

Tutte cose che noi sperimentiamo quotidianamente!

Da qualche settimana, 10 nuove risposte alla domanda “Qual è il Miglior Tavolo Possibile”, sono arrivate qui a Milano, grazie alla collaborazione con le designer di COWO® Milano LasciaLaScia.

Tavolo da Coworking perfetto?
Come abbiamo lavorato?

Come sempre, siamo partiti dalle esigenze reali e concrete di chi usa lo spazio di Coworking e ne fa la sua base di lavoro.

Ecco quindi le esigenze che i nuovi tavoli del COWO® provano a risolvere efficacemente:

  1. Devono permettere una seduta confortevole,
    e accogliere bene le nostre poltrone in pelle e i loro braccioliLa poltrona con braccioli sta bene nel Tavolo da Coworking by Cowo
  2. Devono potersi unire a formare tavoli per gruppi di lavoro,
    anche grandi, consentendo sempre una seduta eccellente (per capirci: no alle gambe del tavolo tra le gambe di chi è seduto)
  3. Devono liberare lo spazio velocemente, quando serve
  4. Devono smontarsi/rimontarsi
    in pochi minutiTavolo da Coworking by Cowo: particolare delle gambe smontabili con morsetto
  5. Non devono richiedere spazio storage,
    quando non sono in uso
  6. Devono accogliere tutti i cavi senza ingombrare
    i piani di lavoro (alimentazione, periferiche, cuffie ecc)
  7. Devono essere sufficientemente grandi
    da accogliere tutto ciò che serve per lavorarci costantemente e intensamente (computer, periferiche, documenti, borse, agende ecc)
  8. Devono essere sufficientemente piccoli e leggeri
    da poter essere spostati da una sola persona
  9. Devono essere belli da vedere, e migliorare lo spazio 
    con la loro presenza
  10. Devono essere frutto del lavoro della Community, possibilmente

Tavolo da Coworking by Cowo: quando non servono si appendono :-)

Ci saremo riusciti?Tavolo da Coworking by Cowo: si può appendere facilmente

Li abbiamo progettati in modo da poterli smontare svitando 4 viti (una per gamba), grazie alle gambe TipToe:  a quel punto le gambe si ripongono e i piani tavolo – che possono essere alzati agevolmente da una persona sola – si appendono sui ganci a muro, creando anche un gradevole effetto estetico sulle pareti del COWO®.

Quando invece sono in uso, possono essere avvicinati in diversi modi (piano tavolo lungo, a isola per due persone, fino a un unico tavolo da 16 metri x 1,60, in grado di far sedere comodamente 24 persone),  e nel fare questo il punto di montaggio della gamba può essere spostato in modo che nessuno se lo ritrovi tra le gambe.

Altre piccoli dettagli, che hanno la loro importanza:

  • i fori che servono ad appenderli alle pareti sono anche gli stessiTavolo da Coworking by Cowo: accoglie cavi in modo che non creino fastidi al Coworker che gestiscono i cavi, facendoli “sparire” sotto il piano tavolo
  • hanno una finitura bianco + legno chiaro gradevole al tatto e alla vista
  • sono frutto di un progetto nato e sviluppato in Coworking, grazie alle designer di COWO® Milano LasciaLaScia

Non resta che provarli, no?

Vi aspettiamo nella nostra sede di Milano: a presto!

Tavolo da Coworking assolutamente perfetto, forse