A Scuola di Marketing per il Coworking. Tre domande e tre risposte con Enrico Marchetto, marketer, docente, autore.

Enrico Marchetto

..
Dire “Marketing” può voler dire tante cose.

Con Enrico Marchetto “Marketing” significa fare le cose giuste per gli obiettivi giusti. Semplice? Sì. Facile? Assolutamente no. 

Precisione scientifica fino all’ossessione, attenzione spasmodica ai dati e soprattutto cura maniacale dell’aspetto strategico, asse fondamentale di ogni azione. Questo è il lavoro sul Marketing che fa Enrico.

Chi lo conosce sa che il suo lavoro di marketer è rigoroso, orientato solo ed esclusivamente al risultato.

Non a caso avere la sua attenzione, richiesto com’è dai più grandi brand, è abbastanza complicato.

Eppure Enrico ha detto sì a Cowo®, accettando di venire a parlare al CowoShare.

Forse è rimasto stupito dalla nostra richiesta di venire a parlare a un mondo strano e curioso, quello del Coworking, un mondo dove gli approcci di marketing spesso pagano pegno a una fondamentale assenza di risorse, che si accompagna a spontaneismi un po’ superficiali, sull’onda dell’ultima moda social.

E invece, fin da questa intervista, è bellissimo scoprire come proprio noi di Cowo® possiamo essere protagonisti positivi del mercato, grazie alle tante cose buone fatte finora.

Attività, approcci e strategie che Enrico, con il suo lavoro, ci sta aiutando a valorizzare ed affinare.

Porterà al CowoShare una professionalità altissima, con un pregio più unico che raro: Enrico si fa capire, forte e chiaro, da tutti.  

Come potrebbe essere altrimenti, presentandosi al CowoShare del 19/1 con uno speech chiamato…

  • GUARDA MAMMA, IL MARKETING PER IL COWORKING!

Prepariamoci a un intervento di quelli che non si dimenticano con questa intervista, in cui già si possono capire molte cose interessanti.  Grazie mille per la disponibilità!

Cowo® –  Il mondo dei social network – Facebook in particolare – cosa ci può insegnare sul mondo del Coworking?
.
Quali sono le “porte della conoscenza”, utili a noi operatori del settore?
.

Enrico Marchetto – Guarda, non tutti sanno che qualsiasi Social Network si regge su un principio cardine: la Social Proof.

Cos’è la Social Proof?
Fare un’azione seguendo qualcuno di cui hai fiducia, che ha fatto quell’azione prima di te.
.
La Social Proof è il motore che sta sotto la scelta di un albergo, la Social Proof è quel motore che sta dietro a un commento di Facebook, a un “parteciperò” a un evento, perché io vedo un amico che partecipa a un evento e aumentano le probabilità che ci partecipi anch’io.
.
Seguendo l’azione di quell’amico di cui ho, appunto, fiducia.
.
Il Coworking sui social è uno spazio di conoscenza e di condivisione e questa condivisione innesca la scoperta del mondo Coworking,
innesca percorsi comunitari, innesca un empowerment degli stessi coworkers verso conoscenti e amici.
.
Tu lo sai meglio di me, essere coworker non è solo affittare degli spazi, ma un vero e proprio nuovo paradigma di affrontare il lavoro, la socialità nel lavoro, la condivisione dell’esperienza..
.
Tu hai dato vita a una cosa meravigliosa: la Social Proof dei coworker.
.
Cowo® – Qualcuno ha detto che i Coworking sono social network reali.
.
Se questo è vero, a cosa serve Facebook?
.
Per quale motivo è importante per chi gestisce un Coworking?
.
Enrico Marchetto – Max, se ho bisogno di un coworking me lo cerco su Google.
Se non so cos’è un Coworking ma l’ho sentito solo nominare e voglio scoprire cos’è, me lo cerco su Google.
Se devo capire quanto costa, ripeto, me lo cerco su Google.
.
Ma se non ho idea di cosa sia, quale comunità lo abita, se non ho mai preso in considerazione l’idea che possa esistere uno spazio di lavoro libero e condiviso, i Social Network sono uno strumento di conoscenza incredibile.
.
La tua pagina Facebook non è come il sito, non è un punto di atterraggio.
.
La tua pagina Facebook è un luogo dove tu raccogli i tuoi contenuti e la tua community, e distribuisci il tuo contenuto alle persone che ti seguono, agli amici e alle amiche di chi ti segue.
.
E più il contenuto è forte e rilevante, più questo contenuto farà strada nei social network e andrà a toccare sempre più persone che non avevano idea di cosa fosse un Coworking prima di vedere una tua foto del venerdì quando fai la pizza al Cowo®, o un video di un momento formativo comune all’interno del Coworking,
o un “dietro le quinte” del Coworking.
.
Cowo® – Una delle leggi del nostro “Cowo® Manifesto” recita: Il Coworking gode della miglior strategia di marketing possibile: la felicità”.
.
Sei d’accordo che un Coworker felice è anche un promotore spontaneo dello spazio, un “evangelist” come dicono?
.
Come si può ampliare la portata di questi entusiasti, così che la voce circoli anche online? 
.
Enrico Marchetto – L’errore che nel marketing fanno in molti è quello di far concludere il ciclo di un consumatore con “l’acquisto”.
.
Eh no. C’è un passo subito dopo che è quello che i marketers chiamano “advocacy” cioé farsi portatori sani e consapevoli della propria esperienza di consumo.
.
Raramente mi è capitato di vedere un coworker che tacesse della propria esperienza… penso che nel mondo Cowo® questo sia davvero la cosa più centrale e importante nell’esperienza di uno spazio condiviso: farsi portavoce, felice, di un nuovo paradigma di lavoro.
.
Enrico Marchetto 
è tra i relatori del CowoShare6  “COWORKING E FORMAZIONE” che si terrà a Milano il 19 gennaio 2019. 
..
L’evento è gratuito ma è indispensabile la registrazione per poter ricevere il biglietto di ingresso, che verrà richiesto al check-in dell’evento.
.

LINK PER LA REGISTRAZIONE:

PROGRAMMA E INFORMAZIONI:

LOCATION:

VIDEO E DOCUMENTO DI PRESENTAZIONE:

.

Incontro Nazionale CowoShare Milano 2019 al Coworking Bicocca Village

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *