Milano, 22/5: incontro pubblico con Il Ministro Marianna Maida su Lavoro Agile e Coworking. Cowo c’è.

Ministro Marianna Maida su Lavoro Agile e CoworkingÈ una notizia importantissima, che un Ministro della Repubblica si coinvolga in una iniziativa – quella della Settimana del Lavoro Agile , presentata qui con i 57 spazi del nostro Network che aderiscono – centrata sugli spazi di Coworking e sui valori che divugano in termini di sostenibilità ed ecosistema collaborativo.

Marianna Madia, ministro per la Semplificazione e la PA, sarà infatti a Milano lunedì 22 maggio 2017 per la mattinata di presentazione del Lavoro Agile.

Cristina Tajani Assessore Milano L’incontro avrà luogo nella Sala Alessi della Sede del Comune, Palazzo Marino, insieme all’Assessore alle Politiche del Lavoro e delle Risorse Umane del Comune di Milano Cristina Tajani (foto a sinistra), al Presidente dell’Inps Tito Boeri, al Presidente dell’Agenzia Nazionale per le Politiche del Lavoro Maurizio Del Conte.

Dopo gli interventi – dalle 10:15 alle 11:15 – e alla presentazione del palinsesto degli eventi previsti nell’ambito del “Lavoro Agile” sarà il momento della tavola rotonda.

Massimo Carraro Coworking CowoNoi di Rete COWO® siamo onorati di essere presenti e partecipi della Tavola Rotonda per mezzo del nostro fondatore Massimo Carraro, che siederà a un tavolo particolarmente importante, composto da:

  • Giacomo Angeloni – Assessore all’innovazione e alla Semplificazione del Comune di Bergamo
  • Antonio Traficante – Direttore Generale Inail Lombardia
  • Massmiliano Crespi – Direttore HR SEA
  • Emilia Rio – Direttore HR Gruppo A2A
  • Tania Sacchetti – Segreteria Nazionale CGIL
  • Massimo Carraro – Fondatore Rete COWO® Coworking Network
  • Barbara Falcomer – Presidente ValoreD
  • Chiara Bisconti – Inclusion and Well Being Champion Nestlè Italia
  • Pino Mercuri – Direttore HR Microsoft Italia
  • Donatella Isaia – Direttore HR Vodafone Italia

Modera la mattinata la giornalista del Corriere della Sera Rita Querzè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*