Bed and Breakfast più Coworking? Si può fare. Infatti il Cowo di Saronno lo fa, e bene.

Coworking + B+B a Saronno
Girano molte teorie sulla condivisione, sulla sharing economy, sulle piattaforme abilitanti.

Poi ci sono i casi concreti, pratici.

Le persone che si rimboccano le maniche e fanno succedere le cose.

Nel nostro Network ci sono molte persone così, capaci di cambiare il mondo cominciando dal mondo intorno a loro, e secondo noi sono un esempio da seguire e valorizzzare.

Una di queste è senz’altro Alessandro Merlotti, Cowo® Manager a Saronno (Varese) dal 2013 e artefice di una community mista, che incrocia le postazioni di Coworking nel suo studio di Architetto con una piccola-grande attività di Bed and Breakfast, a Saronno (piccola-grande perché piccole nei metri quadrati, ma grande nella qualità, basta leggere le loro recensioni…).Coworking e bad and breakfast a saronno

Abbiamo intervistato Alessandro  su questa sua brillante intuizione, che sta funzionando piuttosto bene :-)

Cowo® – Alessandro Merlotti: più che un architetto: anche Coworking Manager e Bed&Breakfast Host.

Come convivono questi tre professionisti?

Alessandro Merlotti – Queste tre figure riescono a convivere perché, per fortuna, gli spazi dove esercito professione e passione sono collegati fisicamente.

La mia professione mi consente poi di dedicare alcuni momenti della giornata (colazione alla mattina, check-in al pomeriggio/sera) al B&B.

Spesso mi sembra di essere un acrobata, faccio tre/quattro cose contemporaneamente, ma questo ormai capita quasi a tutti.

Cowo® – Fare Coworking a Saronno: come è stata recepita la proposta si condivisione ufficio in modo collaborativo, sul tuo territorio?

Alessandro Merlotti – Direi bene, c’è stata molta attenzione all’inizio (fine 2013-inizio 2014), attenzione che non è scemata.

Molti comunque sanno che esistiamo e non esitano a chiedere ospitalità, anche per bervi periodi o per situazioni “eccezionali”.

Cowo® – Dal Coworking al Bed&Breakfast il passo è breve: solo una porta separa lo spazio postazioni dalle camere.

Ci racconti come è cresciuta questa idea? E come è stato il percorso che hai seguito?Saronno: Coworking e bad and breakfast

Alessandro Merlotti – Fin da quando ho deciso di aprire il mio studio al Coworking, ho sempre avuto in mente la funzione di “Stazione di posta” per lavoratori e professionisti in mobilità.

Una vocazione che la città di Saronno ha svolto da sempre e che oggi, con la prossimità a Milano e all’aeroporto di Malpensa, vive in modo rinnovato.

Devo dire però che se l’attività di Cowo® Manager è stata appresa ed affinata “sul campo”, quella di host del mio B&B è stata supportata da un percorso continuo ed interessante di formazione.


Cowo® – Ora che hai già una certa esperienza, ritieni sia una buona idea abbinare Coworking e Bed&Breakfast?

Alessandro Merlotti – Anche se le interazioni tra Coworking e B&B non sono state tantissime, direi proprio di sì.

Si tratta eventualmente di fare conoscere di più le possibilità che può offrire questa accoppiata.

Cowo® – Quanto è importante per chi, come te, propone utilizzi innovativi degli spazi sul territorio, appartenere a un Network nazionale come Cowo®?

Alessandro Merlotti – L’appartenenza ad un Network nazionale, nel mio caso Cowo®, è indispensabile, in termini di visibilità, aggiornamento e soprattutto di supporto all’attività.

Per approfondire:

Coworking Cowo Sa

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*