[Dal Cowo Manifesto] Punto n. 2: Rendiamo il lavoro un’esperienza migliore, grazie alla condivisione quotidiana di spazi e conoscenze.

Coworking Cowo a Milano (Login)

Abbiamo già discusso il Cowo Manifesto, ossia le 10 regolette che ricordano a noi di Cowo come intendiamo il coworking (qui il post dedicato al punto 1 “Coworking, senza le persone che lo praticano, è solo una parola”, qui quello dedicato al punto 10 “Coworking is a labour of love”), oggi approfondiamo il punto 2, dove si mette a fuoco la relazione tra l’attitudine di chi popola gli spazi Cowo e il lavoro:

Punto 2: Rendiamo il lavoro un’esperienza migliore, grazie alla condivisione quotidiana di spazi e conoscenze.

Naturalmente, nei Cowo ognuno si occupa di svolgere al meglio la propria attività, ma non per questo dimentica che le persone intorno sono depositarie di saperi e professionalità che – direttamente o indirettamente – finiscono invariabilmente per migliorare le esperienze di tutti.

Ci sono vari modi in cui un coworker può arricchire la propria professionalità (e allo stesso tempo arricchire l’esperienza lavorativa degli altri) grazie al coworking.

Eccone qualcuno:

1 . In modo informale, condividendo esperienze ed episodi dlela propria vita lavorativa

2. Strutturando attività insieme agli altri (progetti congiunti, reti d’impresa ecc)

3. Fornendo/commissionando servizi specifici

4. Divulgando le proprie conoscenze nell’ambito di attività di community building (per esempio i Presentation Lunch)Cowo Presentation Lunch

5. Entrando in contatto con i network professionali degli altri coworker

6. Attuando uno scambio di conoscenze (io ti insegno a fare un blog e tu mi dai lezioni di tennis)

7. Supportando lo spazio Cowo proponendo attività comuni

Tutto questo fa sì che lavorare in un coworking Cowo possa fare la differenza, in modo qualitativamente vantaggioso per tutti.

Il Cowo Manifesto è stato diffuso in ItalianoFranceseSpagnoloOlandese e Russo.

Eccolo per esteso nella versione italiana:

IL MANIFESTO COWO – COS’E’ IL COWORKING PER NOI.

  1. “Coworking”, senza le persone che lo praticano, è solo una parola.
  2. Rendiamo il lavoro un’esperienza migliore, grazie alla condivisione quotidiana di spazi e conoscenze.
  3. I coworker non sono clienti. Sono professionisti che lavorano con te.
  4. Facciamo parte di una community allargata, e dialoghiamo.
  5. Nel nostro modello, la relazione viene prima del business.
  6. I nostri skill professionali sono costantemente migliorati dalla community.
  7. Non crediamo nella competizione, e questo ci rende estremamente competitivi.
  8. Il coworking gode della migliore strategia di marketing che si possa immaginare: la felicità.
  9. Il coworking è sempre l’inizio di qualcosa.
  10. “Coworking is a labour of love” (Tara Hunt)

Photo credit: Login Coworking Milano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>