Nasce l’Osservatorio Cowo sul Coworking. In tutta Italia, da oggi.

spazio co-working rete cowo a pesaro postazioni lavoro e riunioni

Operativo da oggi  l’Osservatorio Cowo sul Coworking: un laboratorio di ricerca permanente su lavoro, sostenibilità, business condiviso.

Ci abbiamo pensato molto, ci siamo decisi perché è chiaro che una rete di oltre 80 spazi è qualcosa di rilevante, non solo per noi che la gestiamo, ma per tutti gli ecosistemi che le nostra rete di coworking tocca, con la sua presenza, in tutta Italia.

Un lavoro di ricerca serio, strutturato metodologicamente, affrontato con strumenti e competenze professionali secondo un programma coerente, definito nel tempo, è quanto Cowo intende offrire alla coworking community italiana.

L’Osservatorio Cowo sul Coworking si rivolge quindi a tutti, e in particolare:

  • ai nostri affiliati
  • a chi utilizza gli spazi, e desidera essere parte consapevole di una realtà dinamica
  • alle università e coloro che studiano la sharing economy
  • alle istituzioni, che mai come in questo periodo ci studiano e si interessano a noi
  • a chi è impegnato a trasformare il coworking in attività imprenditoriale e in posti di lavoro
  • a chi è interessato a investire, sia esso attore pubblico o soggetto privato
  • a chi, come noi, non si ferma ai risultati acquisiti, ma desidera uno sguardo più profondo

Cowo è un mondo straordinario, fatto di storie talvolta davvero interessanti, il cui valore rimane in un certo senso “chiuso” all’interno del network.

Chi ci conosce e ci frequenta sa dov’è il valore; chi è all’esterno non sempre riesce a individuarlo.

Il lavoro che ci apprestiamo a svolgere ha proprio questa missione:

Conoscere e studiare il valore della rete Cowo, sia nel momento attuale, sia nella sua evoluzione.

Ivana Pais
Ivana Pais

Si tratta di un lavoro lungo – anzi: permanente – che è iniziato proprio oggi con le prime videointerviste ai CowoManager.

La ricerca è diretta e supervisionata da Ivana Pais, ricercatrice in Sociologia Economica dell’Università Cattolica di Milano, il cui lavoro sul coworking e la sharing economy è conosciuto ed apprezzato.

Per la rete Cowo, inoltre, Ivana è una presenza conosciuta grazie alla sua partecipazione alle attività di Cowo, inclusi i CowoCamp; riportiamo qui sotto l’intervento che ha tenuto al CowoCamp13, il 25/6/2013:


Ivana è affiancata, nel lavoro sul campo, dalla sua assistente e dal collaboratore di Cowo Andrea Fusco.

Ci auguriamo che questa nuova attività di Cowo possa contribuire in modo significativo alla conoscenza e divulgazione del coworking italiano, portando nuova luce a un fenomeno relativamente conosciuto dai media, ma in realtà ancora poco familiare alla maggior parte degli italiani.

Buon lavoro a Ivana ed Andrea, che hanno appena iniziato il lungo percorso delle videointerviste via Skype, e grazie fin d’ora a tutti i CowoManager che si apprestano a raccontare la loro esperienza di coworking e rete.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>