Milano: 25/6: incontro pubblico sul coworking promosso dall’Assessore al Lavoro Tajani. Non mancate.

Per la prima volta in Italia – a meno che ci sia sfuggito qualcosa – un’amministrazione cittadina avvia un momento di confronto pubblico sul coworking.

Accade a Milano, il 25 giugno 2012, in un luogo molto importante della città: Galleria Vittorio Emanuele, presso l’Urban Center.

L’incontro è aperto a tutti, previa registrazione con una mail a PLO.Coworking@comune.milano.it. e prevede la parteciapazione anche di esperienze di coworking europee.

L’intervento di Cowo – per il quale ringraziamo – è previsto intorno alle 10.30.

Sull’evento è stata anche aperta una pagina Facebook.

L’Assessore alle Politiche del Lavoro Cristina Tajani, nell’intento di avviare una riflessione sulle nuove e più attuali forme di lavoro, organizza un workshop sul coworking che si terrà il 25/6/2012 presso l’Urban Center – Galleria Vittorio Emanuele 12 – dalle 9.00 alle 18.00.
Con questo primo incontro, l’Assessorato intende incontrare, ascoltare, confrontarsi e dibattere con tutte le realtà che si occupano di coworking a Milano, alle quali chiede di portare la propria esperienza, per condividerne le forme ed i contenuti e promuovere questo ancora inusuale modus operandi.
La giornata si articolerà in due fasi: al mattino sono previsti interventi di presentazione delle varie esperienze, mentre il pomeriggio sarà dedicato al dibattito e alla elaborazione di proposte.
I lavori saranno arricchiti dalla partecipazione di rappresentanti di altre significative esperienze europee di coworking.


Il coworking costituisce una delle nuove modalità di approccio al mondo del lavoro e rappresenta uno stile di lavoro che permette a persone che svolgono attività professionali diverse di condividere lo stesso ambiente mantenendo un’attività indipendente.
Nel coworking i singoli riducono i costi di gestione e fruiscono del know-how acquisito dagli altri componenti e, soprattutto, possono condividere valori.
Il coworking esaltata il talento di ciascuno nell’interazione con gli altri e crea sinergie positive che sfociano in idee ed in attività innovative, economicamente e socialmente vantaggiose: il coworking è quindi uno spazio fisico di relazioni condivise.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>